martedì 18 settembre 2012

La casa di Willy

Abito nel quartiere Epipoli e alcuni vicini di casa hanno preparato un ricovero per Willy, il cane adottato da tutti noi e regolarmente registrato all'anagrafe canina...Tutti possiamo accudirlo. Unica regola: lasciare pulito lo spazio che gli è stato dedicato ( un'aiuola comunale ):


Quando ho scattato le foto , Willy non era in " casa ".... appena ho l'occasione vi mostrerò anche l'inquilino. Naturalmente è punto di ristoro anche per i gatti randagi che possono mangiare e bere. Forse è una piccola cosa, una goccia nel mare , ma mi fa sentire  orgogliosa di abitare in un quartiere che mostra una sensibilità al randagismo con piccoli gesti di attenzione. 
Un saluto, Paola.

5 commenti:

  1. brava, complimenti! interessantissimo il tuo blog,mi sono unita cosi non perdo il contatto!spero ti faccia piacere e se vuoi passa da me ti aspetto, ciao! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Ottima iniziativa davvero!!! Lodevole!!! :D
    Magari la gente fosse sempre così sensibile di fronte a queste iniziative!!

    RispondiElimina
  3. E' un'idea veramente carina, pubblica presto una foto di Willy.

    Matilde

    RispondiElimina
  4. Adorable dog house, thanks for sharing

    RispondiElimina